I dipendenti Samsung donano 1 crore da 1 ccmo al Fondo PM Cares



I dipendenti di Samsung India stanno donando una somma di 1 crore al PM Cares Fund nel tentativo di sostenere la lotta dell’India contro la pandemia di Covid-19.

“Il contributo volontario dei dipendenti è una testimonianza dello stesso impegno e affonda le radici nei valori Samsung di People e Co-prosperity, tra gli altri valori come Eccellenza, Cambiamento e Integrità”, ha scritto Samsung in un comunicato stampa.

Questa somma è stata volontariamente aumentata dai dipendenti Samsung India dai loro stipendi individuali e questo contributo è in aggiunta al crore da 20 s,20 che Samsung India si era impegnato a donare in aprile.

Per darvi un’idea, Samsung India si è impegnato a donare una somma di 20 crore verso le operazioni di soccorso dell’India Covid-19 nel mese di aprile. Mentre l’azienda si impegnava a donare una somma di 15 crore di 15 , al Fondo PM Cares nel mese di aprile, ha donato 5 crore da 5 dollaro per le operazioni di soccorso Covid-19 nell’Uttar Pradesh e nel Tamil Nadu, dove l’azienda ha due dei suoi stabilimenti di produzione. Mentre una fabbrica si trova a Noida, l’altra si trova a Sriperumbudur, vicino a Chennai.

In aggiunta a questo, Samsung India ha anche donato attrezzature mediche come maschere preventive e kit Personal Preventive Equipment (PPE) come abiti da chirurgo, maschere per il viso, guanti, eye wear preventivo, cappe e copriscarpe verso le operazioni di soccorso Covid-19 nel paese.

Inoltre, l’azienda ha anche attrezzato ospedali e in altre strutture sanitarie con un gran numero di termometri a infrarossi, sistemi di indirizzi pubblici e depuratori d’aria nelle strutture mediche.

Recentemente, il gigante tecnologico coreano ha donato macchine digitali a raggi X e a ultrasuoni digitali agli ospedali di Noida, Rajkot e Pune.