Nokia, Vodafone distribuzione DSR completa in India



Il produttore di ingranaggi di Telecomunicazioni Nokia e Vodafone Idea mercoledì hanno annunciato il completamento della prima fase della più grande distribuzione al mondo della tecnologia Dynamic Spectrum Refarming nel paese.

La tecnologia DSR (Dynamic Spectrum Refarming), aiuta a migliorare l’esperienza dell’utente con un uso ottimale delle risorse dello spettro.

Come parte del contratto, Nokia ha anche distribuito più di 5.500 cellule Mimo massiccia TD-LTE (una tecnologia avanzata 4G) nella banda a spettro 2500 Mhz in otto cerchi (aree di servizio) a Mumbai, Kolkata, Gujarat, Haryana, Uttar Pradesh (Est), Uttar Pradesh (Ovest), Resto del Bengala e Andhra Pradesh.

“DSR ci fornisce una maggiore capacità di rete e velocità dei dati per consentirci di offrire la migliore esperienza di rete ai nostri abbonati. Vodafone Idea è stata la prima a testare la DSR”, ha dichiarato Vishant Vora, Chief Technology Officer di Vodafone Idea, in una dichiarazione.

La tecnologia consentirà a Vodafone Idea di condividere dinamicamente lo spettro tra diverse tecnologie in base alla domanda di traffico, riutilizzando così lo stesso set di frequenze radio per la trasmissione di segnali per voce e dati quando necessario.

“Abbiamo la più grande implementazione di mMIMO in India e il nostro investimento nella tecnologia mMIMO ci ha aiutato in modo significativo a soddisfare la crescente domanda di dati durante la crisi COVID-19”, ha detto Vora.

La distribuzione della tecnologia DSR e mMimo aiuterà Vodafone Idea a passare anche alla tecnologia 5G.

“In un momento in cui la connettività è così cruciale, la distribuzione di DSR e mMIMO aiuterà Vodafone Idea a migliorare la capacità della rete e a migliorare l’esperienza per i propri clienti”, ha dichiarato Sanjay Malik, Vicepresidente e Responsabile dell’India di Nokia.

L’India ha visto un massiccio aumento dell’utilizzo dei dati negli ultimi anni. Nel corso degli ultimi quattro anni, il traffico dati è aumentato di oltre 44 volte, che è tra i più alti al mondo, secondo Nokia MBiT Index 2020.